Trekking MW in Abruzzo, 8-15 luglio 2017

Trekking della rinascita: le aree protette laboratori di buone pratiche

  • Dove: Parco Nazionale d’Abruzzo, lazio e Molise. Da Civitella Alfedena a Villetta Barrea.
  • Quando: 8 –15 luglio 2017

400mila passi + Uno per i Parchi Nazionali

Dopo il successo della staffetta/trekking “400mila passi nei Parchi Nazionali” dello scorso anno, a sostegno delle aree protette dell’Appennino, che ha visto gli attivisti di Mountain Wilderness attraversare in quota i 4 parchi nazionali del Centro Italia (Sibillini, Gran Sasso-Monti della Laga, Majella, Parco d’AbruzzoLazio-Molise) la nostra Associazione ritorna in Abruzzo per incontrare le comunità locali, sollecitando le amministrazioni a coinvolgerle e ad investire nel rispetto del territorio, dei paesaggi e della sicurezza. Mountain Wilderness ritiene che questo sia un modo profondo per incontrare chi ha scelto di rimanere a vivere in montagna nonostante le mille difficoltà. Lo scorso anno abbiamo dialogato con sindaci e amministratori dei parchi nazionali, proponendo di investire nella rete delle aree protette, di sostenere la candidatura dei parchi degli Appennini centrali a far parte del patrimonio UNESCO. Abbiamo incontrato operatori economici dei settori del turismo, dell’artigianato, dell’allevamento, guide alpine e di media montagna e, in ogni occasione è emersa la volontà di resistere in questi luoghi .

Mountain Wilderness è convinta che i parchi, oltre a garantire la qualità dei territori e la conservazione della biodiversità, possano creare nuova occupazione nel promuovere turismo sostenibile e cultura della bellezza e quindi nell’offrire ai giovani motivazioni alte per rimanere a vivere nelle terre alte. Torniamo in Abruzzo carichi di queste speranze, per comunicare, per ascoltare, portandovi tenacia e energia. Gli itinerari che verranno percorsi riguardano il versante laziale ed abruzzese del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise e attraversano zone di grande interesse naturalistico e di biodiversità. Il passaggio rispettoso di Mountain Wilderness equivarrà a un dialogo con le foreste vetuste che si preparano ad essere riconosciute come Patrimonio Unesco, con gli orsi marsicani, con i lupi, con i camosci e con gli abitanti dei piccoli borghi, che sapranno accogliere i partecipanti come gli abruzzesi e i ciociari sanno fare. Il trekking vuole essere “uno sguardo” attento alle bellezze, ma anche a ciò che resta delle battaglie combattute in passato – alcune purtroppo ancora in corso- e alle minacce che i Parchi italiani continuano ad avere da parte dei consumatori di suolo e dagli amanti di un turismo poco sostenibile.

Informazioni pratiche

  • durata: giorni 7
  • numero partecipanti: (per motivi logistici) minimo 15 – massimo 22
  • base di partenza: Civitella Alfedena – arrivo: Villetta Barrea
  • appuntamento: sabato 8 luglio pomeriggio/sera – accoglienza, presentazione del
    programma e cena di benvenuto
  • inizio trekking: domenica 9 luglio
  • fine trekking: sabato 15 luglio, cena e festa finale (pernottamento)
  • Chiusura iscrizioni: 30 maggio
  • L’iscrizione prevede il versamento di una contestuale caparra pari ad un
    quarto della somma totale.
  • Il saldo deve essere effettuato entro il 25 giugno.
  • Iscrizioni: info@mountainwilderness.it
  • Ulteriori informazioni: giuliobello@mountainwilderness.it
  • Quota tutto incluso: da sabato 8 a sabato 15 luglio: Guida (Accompagnatore di Media Montagna – Regione Abruzzo), pernottamenti, cene, colazioni, pranzi al sacco, trasferimenti.
    € 530,00 (soci), € 560,00 (non soci)

Il Programma e l’itinerario

Sabato 8 luglio: arrivo e sistemazione a Civitella Alfedena; accoglienza e presentazione del programma Cena di benvenuto

Domenica 9: Civitella Alfedena (1123 mt) – Val di Rose (1650 mt) – Passo Cavuto (1942 mt) – Rifugio Forca Resuni (1952) – Valle Tre Confini (1496 mt) – Valle di Canneto (1048 mt)

Lunedi 10: Valle di Canneto (1048 mt) – Mandra delle Vacche (1726 mt) – Valico delle Gravare (1874 mt) – V. Seranatara (1638 mt) – Val Fondillo – Tratturo RegioColle Mandrile (1230 mt) – Opi

Martedi 11: (Opi) – Pescogrosso (1100 mt) – Stazzo di M. Forcone – Monte Marsicano (2242 mt) – Colle Sant’Angelo (2117 mt) – Valle di Corte (1846 mt) – Rifugio Prato Rosso (1536 mt)

Mercoledì 12: Rifugio Prato Rosso (1536 mt) – Terraegna (1568 mt) – V. Filarello (1739 mt) – Case di Simone (1538 mt) – La Bruciata (1351 mt) – Montagnana (1365 mt) Morrone del Diavolo 1602 mt) – Lo Spineto (1463 mt) – Cicerana (1500 mt)

Giovedì13: Cicerana (1500 mt) – Lo Stazzo (mt 1573) – Sella di Lampazzo (1775 mt) – V.ne Cavuto (1246 mt) – Pescasseroli (1190)

Venerdì 14: Pescasseroli (1190 mt) – Valle Mancina (1226 mt) – Campo Rotondo (1472 mt) Campolungo (1537 mt) – Forca d’Acero (1530 mt) – La Felcia (1592 mt) – Valle Fredda (1241 mt) – Colle Frassinetto/Colle Mandrile (1230 mt) – Opi

Sabato 15: Camosciara – Piana della Corte (1048 mt)– Sorgente Aia Santilli (1187 mt) – Pian del Molino – Colle S.Janni (1145 mt) – Villetta Barrea (985 mt)
Villetta Barrea Termine trekking con cena e Ballo di saluto

SCARICA IL VOLANTINO