I grandi predatori in Italia in forte aumento. Sulle montagne invece si impongono stranezze: cammelli, alpaca e lama.

Sul fronte dei grandi predatori carnivori in Italia ci sono buone notizie. Pur tra contraddizioni, investimenti, avvelenamenti, decisioni inaccettabili delle province e regioni autonome (abbattimenti e catture fuorilegge) questa fauna oltremodo pregiata si sta riprendendo spazi di natura dei quali l’uomo l’aveva privata. In Appennino la popolazione dell’ orso marsicano …

Lettera aperta delle Associazioni ambientaliste alla signora Lorraine Berton Vascellari, Presidente di Confindustria Belluno Dolomiti.

Egregia signora, Presidente di Confindustria Belluno, Lei ha toccato il punto centrale, dolente della montagna italiana. La montagna, definita in modo offensivo “periferia”, ha bisogno di investimenti. Se Lei avesse avuto l’umiltà di partecipare ad uno solo degli innumerevoli incontri organizzati dall’ambientalismo del Cadore nel corso del 2019 (prima della …

Ambiente questo sconosciuto

La wilderness, almeno intesa nel suo senso più “popolare”, non è solo montagna: è anche mare, deserto, in generale con questo termine …